SEZIONI NOTIZIE

CorrAdriatico - L'Ascoli si gode la sua nuova stella: Gravillon

di Redazione TuttoAscoliCalcio
Fonte: Corriere Adriatico
Vedi letture
Foto

Andreaw Gravillon e nato a Pointe a Pitre, stessa località che ha dato i natali a Lilian Thuran, nell'isola di Guadalupa, colonia francese, l'8 febbraio 1998, ma quando aveva 2 anni la sua famiglia si è trasferita in Francia, vicino Parigi. Andreaw ha iniziato a giocare al calcio nella squadra locale la Greges les Gonnes. La svolta della è arrivata quando uno dei suoi allenatori lo iscrisse ad un torneo per ragazzi. Andrew finì nell'agenda di un osservatore dell'Inter e in un attimo la sua vita prese un altro percorso. Nell'estate 2014 Gravillon arrivò a Milano facendo la classica trafila e mettendosi in luce con la Primavera, per passare in serie B. Nella stagione 2017/18 ha giocato sei mesi nel Benevento (2 presenze), a gennaio è passato al Pescara dove è rimasto fino allo scorso giugno (38 presenze, 2 reti). Il giovane guadalupense è la vera sorpresa di questo Ascoli, in cui è quasi sempre tra i migliori in campo. 
Un futuro già scritto
Fisico possente (188 cm per 75 kg), elegante e con una classe sopraffina, Andrew è bravo anche ad impostare il gioco, ed è abile nelle chiusure tempestive e nei duelli aerei. Da quando indossa il bianconero Andreaw ha sempre giocato, ed è nella top 10 dei difensori che hanno effettuato più disimpegni. Il suoi idolo è Raphael Varane del Real Madrid. Ora dunque l'Ascoli si gode la sua nuova stella anche se per una sola stagione, il futuro di Gravillon infatti è già scritto: l'Inter non lo mollerà e se non deciderà di tenerlo direttamente lo dirotterà comunque in un club di primo piano.


Altre notizie
Sabato 19 Ottobre 2019
22:00 News Zanetti: "Non guardiamo al modulo, dobbiamo cambiare il nostro atteggiamento" 21:30 News Zanetti sul Chievo: "Squadra di valore che punta alla A" 21:00 Focus Zanetti: "Nostri tifosi da Serie A, dobbiamo fare una grande prestazione anche per loro" 19:44 Avversario Chievo-Ascoli, i convocati di Marcolini 19:42 Primo Piano Chievo-Ascoli, Zanetti: "Aggressività, mentalità e ritmo"
PUBBLICITÀ
16:00 News CorrAdriatico - Contro il Chievo attacco da inventare 15:00 News CorrAdriatico - Caso Da Cruz: come verrà gestito? 14:28 Focus Il Chievo affronterà l'Ascoli senza Giaccherini e Djordjevic 14:00 News CorrAdriatico - Tesoro: "Da Cruz fuori dai convocati per motivi disciplinari" 13:35 Editoriale Caso Da Cruz: punizione giusta ma giocatore da recuperare 13:24 Primo Piano Chievo-Ascoli, Zanetti convoca 24 giocatori 13:00 Focus CorrAdriatico - Da Cruz punito: ecco cosa è successo 12:00 Rassegna Stampa CorrAdriatico - Pulcinelli: "Ecco i nostri valori per avere successo" 11:00 Rassegna Stampa CorrAdriatico - Pulcinelli presente a Verona: "Dovremo lottare su ogni pallone" 10:00 Rassegna Stampa CorrAdriatico - Pulcinelli chiede equilibrio: "Ascoli, cresciamo insieme" 09:00 Rassegna Stampa CorrAdriatico - Pulcinelli sul caso Da Cruz: "Regole uguali per tutti"
Venerdì 18 Ottobre 2019
22:00 Focus Collabora con TuttoAscoliCalcio.it! 21:05 Avversario Chievo-Ascoli, Marcolini: "Ascoli squadra compatta e con tante individualità" 20:59 Primo Piano Tesoro: "Da Cruz non convocato per Verona per motivi disciplinari" 17:00 News CorrAdriatico - Trasferta di Verona: pronti a partire due pullman bianconeri